Quando le fotocamere diventano un asso nella sicurezza

Quando le fotocamere diventano un asso nella sicurezza

Siamo nel 2018 e viste le recenti interviste e presentazioni delle migliori aziende tech al mondo, non possiamo negare di vivere nell’epoca della domotica.

Per tutti coloro che non sanno cosa sia, per domotica si intendono tutti quei gadget elettronici che, piazzati all’interno o all’esterno della nostra abitazione, ci danno una mano per svolgere una o più funzioni di vario tipo.

Esistono i prodotti per l’irrigazione, che automaticamente in base al tempo e ai valori del suolo fanno fuoriuscire una certa quantità di acqua, oppure esistono le lampade smart che regolano in base all’illuminazione di una stanza la quantità di luce da emanare.

Riprendendo il titolo di questo articolo, ma in quale modo le fotocamere possono venire incontro a tutti coloro che desiderano aumentare il livello di sicurezza della propria abitazione?

Aziende come Tp link, Hauwei o la recente Nest sono specializzate nella realizzazione e nella progettazione di fotocamere da collegare nella rete di un’abitazione.

Perchè comperare una fotocamera del genere

Per alcuni la sicurezza è una priorità assoluta, quindi perchè non informarsi circa le smart security camera?

Utilizzando il termine smart ho voluto far riferimento alle macchine in grado di calcolare automaticamente le minacce per la nostra casa, come ad esempio un ladro intento a scassinare una porta oppure una finestra. E ancora smart perchè grazie all’intelligenza artificiale sono in grado di imparare dagli errori e dai falsi allarmi, il tutto in maniera automatica: a noi spetta solamente il compito di piazzare – e con facilità incredibile – la fotocamera in un angolo di nostro interesse.

In due righe: comperare una videocamera di sicurezza per dormire tranquilli e non solo, visto che possiamo anche controllare una sola stanza, come quella di un figlio oppure quella di un cane.

Gestione delle notifiche

Gli apparecchi che fanno riferimento all’innovativo mondo della domotica collaborano in tempo reale con il nostro smartphone, il nostro tablet oppure i nostri dispositivi indossabili.

L’invio delle notifiche può essere personalizzato in ogni minima parte, anche in maniera tale da avvisarci solamente quando c’è un pericolo in atto. Ovviamente i software sono potenziali con particolari A.I, quindi più lavorano a tempo pieno e maggiori saranno le indicazioni che sapranno fornirci.

Il futuro inizia ora

Google, Amazon e Nest sono le aziende esperte anche in domotica che stanno cavalcando l’onda del successo, chi per la realizzazione di componenti hardware e chi esperta in soluzioni software.

Dotarsi di apparecchiature elettroniche di controllo, come ad esempio le videocamere di sicurezza, è una piacevole soddisfazione che potrà farci dormire maggiormente rilassati.