Recensione Sony DSC-H300

Recensione Sony DSC-H300

Sicuramente una delle macchine più in voga del momento. La Sony DSC-H300  è da qualche giorno a questa parte una delle migliori macchine fotografiche pe scattare foto ad alatissima risoluzione. Sicuramente un’ottima scelta per il suo rapporto qualità/prezzo.

Andiamola a vedere nel dettaglio.

Grazie al suo Zoom ottico 35x nessun dettaglio potrà più sfuggire al suo obiettivo e sarai capace di catturare qualsiasi dettaglio ad una risoluzione altissima.

Con questo fantastico strumento hai anche la possibilità di scattare foto al panorama, grazie alla sua modalità 360 gradi. Ti basterà selezionare la modalità, premere il pulsante per scattare e muovere la fotocamera da sinistra verso destra (o viceversa) ed attendere che la fotocamera concluda il lavoro unendo automaticamente tutti i fotogrammi scattati. Il risultato sarà strabiliante.

Grazie alla fantastica tecnologia SteadyShot, la fotocamera riesce a restare stabile anche quando determinate condizioni non lo permettono. Riuscirai a scattare fotografie mozzafiato senza preoccuparti dei piccoli movimenti che molto spesso creano foto mosse o senza fuoco.

Ultimo, ma non di certo meno importante, è il super flash. Molto spesso, soprattutto quando la luce tende a scarseggiare, molte fotocamere non riescono a garantire una qualità accettabile delle foto. Grazie a questo piccolo gioiellino della Sony, invece, non c’è alcun problema! La massima risoluzione è garantita anche in condizioni di poca luminosità.

Altre informazioni tecniche:

  • Risoluzione massima immagine: 5152 x 3864 Pixel
  • Zoom digitale: 280x
  • Formati immagini supportati JPG
  • Tipologia display: LCD 7,62 cm
  • Tipi schede di memoria: MS Duo, MS PRO Duo, MS Pro-HG Duo, MS XC-HG Duo, SD, SDHC, SDXC