Fotografi hi-tech: come esserlo nel 2018

Fotografi hi-tech: come esserlo nel 2018

Il 2018 è stato l’anno dei cambiamenti.

Il fotografo sempre attento alle ultime trovate tecnologiche potrà beneficiare dalla lettura di questo articolo per informarsi circa le ultime novità – provenienti soprattutto dalla Silicon Valley – per effettuare un upgrade del suo computer, della sua macchina fotografica con i relativi obiettivi e di alcuni gadget decisamente fuori dal normale.

Essere fotografi nel 2018

Per essere un vero fotografo nel 2018 non devono mai mancare, in ordine:

  • Macchina fotografica
  • Tanti obiettivi (uno per ogni immagine da catturare)
  • Computer, macbook pro possibilmente
  • Borsa con schede SD, batteria extra, cavi e cavetti
  • Mezzo di trasporto ecologico

Hey, stai già pensando: “Mezzo di trasporto ecologico?”. Stai tranquillo, ci arriveremo e ti ricordo che siamo nel 2018.

Macchina fotografica, canon o nikon? Questa purtroppo è una guerra a cui l’essere umano non potrà mai dire basta. In fin dei conti, prova, testa e sbaglia: solamente in questa maniera potrai scoprire quale sia la giusta macchina fotografica che riesce soddisfare le tue singole esigenze.

Insieme alla tua personale macchina fotografica devi aggiungere uno o più obiettivi: anche in questo caso esistono varie aperture che fungono per circostante totalmente diverse. In base al viaggio oppure all’evento che dovrai fotografare dovrai studiare un piano ideale che ti permetta di scattare e riprendere una determinata scena in varie angolature e in vari modi.

Qualcuno ha detto viaggio? Èh si, sappiamo tutti che viaggiare ed essere fotografi implica caricarsi sulle spalle chili e chili di cavi, cavetti, schede di memoria e batterie aggiuntive da inserire al volo per continure a scattare. Anche in questo caso ci sono numerose borse in commercio che puoi acquistare per trasportare in modo – più o meno cool – tutti i tuoi gadget.

Macbook pro. Nessuno dica “PC” o “Computer”. Essere fotografi vuol dire collegare la macchinetta fotografica ad un computer made in Cupertino. Nessun driver da installare, basta un cavo e tutto per magia si sistema. Per non parlare poi della perfetta integrazione con i software: la suite adobe ci gira che è una meraviglia.

Fotografi moderni: ecco l’hoverboard

Ti ricordi che poco più un alto ho parlato di hoverboard? L’idea mi è venuta dopo aver visitato il sito www.smartmoves.it. I ragazzi che hanno realizzato il sito mi hanno fatto venire in mente il fotografo del “2018”. Immaginate di dover andare in giro ad un ristorante oppure ad un evento particolarmente grande: l’hoverboard – lo scooter elettrico autobilanciato – può garantire oltre 20 km con una singola ricarica. Ed inoltre ti permette di rimanere in perfetto equilibrio anche senza scendere.

Conclusioni

In questo articolo ti ho spiegato – a modo mio – come essere fotografi hi-tech nel 2018. E tu vai ancora a piedi, oppure preferisci andare in giro con questi mezzi “rivoluzionari”?