Recensione Nikon D5200

Nikon D5200: Recensione Completa, Caratteristiche, Prezzi e Opinioni

Oggi vi parleremo di una delle macchine fotografiche più diffuse, apprezzate e performanti in assoluto: la Nikon D5200. In tanto l’hanno scelta come prima macchina fotografica, per approcciarsi al mondo della fotografia, e possiamo dire con estrema certezza che non ci sia scelta migliore!

Venne diffusa dall’anno 2012, quando venne scelta per sostituire, difatti, la Nikon D5100: si tratta di una reflex di altissimo livello.

D’altronde, l’azienda giapponese ha un’esperienza che potremmo definire secolare, visto che è stata fondata nel 1927 e da sempre è garanzia di qualità e professionalità.

Oltre a macchine fotografiche, produce obiettivi fotografici, binocoli, semiconduttori, mirini telescopici, microscopi e lenti correttive. 

Caratteristiche del prodotto

Nikon D5200 Fotocamera Digitale SLR, 24.1 Megapixel, Display TFT da 7.6 cm (3 Pollici), Full HD, HDMI, Kit incluso Obiettivo AF-S DX 18-55 mm II, Colore Nero [Versione EU]
  • Fotocamera compatta e leggera con Sensore CMOS 24,1 Megapixel (23,5x15,6 mm) per la resa perfetta dei dettagli e una qualità elevata anche con poca...
  • Monitor orientabile e girevole da 7,5 cm per filmare e fotografare in modo confortevole anche da angolazioni particolari, ripresa video Full HD (30 p,...
  • Modalità effetto con 7 effetti creativi per foto e film particolari, p.es. "colori selettivi" per la resa solo dei colori scelti in precedenza
  • Sistema AF 39 campi, funzione ripresa HDR per foto impressionanti con dinamica ampliata, 16 programmi, grande scelta di opzioni di elaborazione...
  • Contenuto della confezione: D5200 bronzo incl. obiettivo 18-55 mm II, batteria agli ioni di litio EN-EL14, caricatore MH-24, copri oculare DK-5,...

Ci sarà una ragione se la Nikon D5200 è ancora oggi, dopo diversi anni che è stata messa sul mercato, una delle macchine fotografiche più affidabili che esistano.

Entriamo nei dettagli e prendiamo in esame le caratteristiche principali di questo prodotto. 

Flash

È fondamentale la presenza in questo tipo di macchina fotografica di un flash chiamato pop-up, un flash che funziona in automatico quando c’è scarsa illuminazione: difatti, si attiva autonomamente, così come si “ritira” nel caso in cui non vi sia bisogno di lui.

Questo facilita molto tutta la “procedura”, visto che è automatizzata: anche in condizioni di scarsa luminosità, grazie a questo potente flash, la foto verrà scattata con altissima qualità.

Ovviamente c’è la possibilità di poter fotografare senza flash, scegliendo la modalità giusta, disattivandolo. C’è ampia libertà in tal senso. 

Qualità dell’Immagine

La Nikon D5200 permette di scattare foto con una qualità ottimale, grazie al Sensore CMOS formato DX, con risoluzione da 24,1 Megapixel.

A disposizione, inoltre, ci sono diverse impostazioni ISO: si parla da 100 a 6400, ma con la possibilità di espandere il tutto fino a 25600.

Grazie a questo sarà possibile scattare foto in alta qualità, considerando che si tratta di una macchina fotografica che ha quasi dieci anni di vita: si potranno effettuare fotografie di cose o animali in movimento in maniera molto soddisfacente!

Modalità di Scatto

Il prodotto presenta la possibilità di scattare in HDR e scatto continuo fino a 5 fps.

Questo significa che è una macchina fotografica comunque con un’ottima velocità di scatto continuo. Si possono poi regolare ben quattro intervalli diversi per l’autoscatto, dai 2 secondi arrivando fino ai 20 secondi.

In questa maniera sarà davvero facile e divertente mettersi in posa per la fotografia! Ricordiamo che la macchina fotografica si serve del mirino ottico. 

Effetti

Sono disponibili ben sette modalità di effetti, tra questi: visione notturna, effetto miniatura, effetto con schizzo a colori, tasto alto e basso, effetto silhouette.

Questo tipo di effetti permette già di editare attraverso la macchina fotografica le foto appena scattate, senza utilizzare programmi appositi come Photoshop.

Insomma, una funzione aggiuntiva che è sicuramente molto divertente e permette di sbizzarrirsi nei modi davvero più disparati! 

Modalità di Scena

Esistono poi tantissime modalità di scena. Sono ben sedici quelle che si possono utilizzare con la Nikon D5200; tra queste troviamo: neve, cibo, ritratto notturno, spiaggia, bambino, sport, paesaggio e ritratto! Sono funzioni ottimali per cercare di rendere la foto quanto più particolare possibile e per cercare di ottimizzare i colori, le luci e quant’altro al fine di perfezionare la resa della stessa.

Ogni modalità può essere scelta a seconda della situazione specifica.

Che si tratti della foto di un piatto di pasta o di un paesaggio, il risultato sarà sorprendente!

Schermo

Lo schermo è sicuramente uno dei punti forti di questa fotocamera. Si parla di uno schermo LCD, da 3 pollici, ad alta risoluzione (921000 punti), il quale può essere spostato di ben 180 gradi, lateralmente, e di 90 gradi verticalmente.

Si tratta di un vero e proprio schermo basculante, grande invenzione per una fotocamera: le inquadrature, specie quelle più creative e particolari, saranno molto più semplici e renderanno la foto assai migliore. 

Funzionalità del prodotto

Esistono tante funzionalità, molto dettagliate, che permetteranno di ottenere dei risultati davvero impeccabili.

Ad esempio, la fotocamera High Dynamic Range (HDR) aiuta a regolare la luce presente per una foto sempre perfetta. Si parla, poi, di un autofocus (AF) con ben 39 punti a croce: questa funzione è presente in altre fotocamere che appartengono a categorie molto più costose. 

Le scelte sono davvero impressionanti e molto numerose. Presente anche la tecnologia GPS per registrare la posizione esatta e l’adattatore wireless.

Video

Come non citare i video? Questa fotocamera permette di girare i video in Full HD, a 50 fps. Grazie al microfono stereo l’audio è assolutamente dignitoso e risulterà molto chiaro dalle registrazioni.

Si può collegare, inoltre, il cavetto HDMI per poter guardare i filmati girati direttamente su una Tv oppure su un altro dispositivo compatibile. Nella maggior parte delle modalità utilizzate da questo tipo di macchina fotografica, viene utilizzata la scansione progressiva, ciò significa che viene scansionata ogni linea del video, velocemente, ogni fotogramma.

Non si parla, quindi di scansione interlacciata, visto che il video a scansione progressiva è assai migliore per la visione dei video sul pc!

Ricordiamo che la d5200 ha una risoluzione 1920×1080 con video scansione interlacciato 60i. 

Recensione Completa

Nikon D5200 Fotocamera Digitale SLR, 24.1 Megapixel, Display TFT da 7.6 cm (3 Pollici), Full HD, HDMI, Kit incluso Obiettivo AF-S DX 18-55 mm II, Colore Nero [Versione EU]
  • Fotocamera compatta e leggera con Sensore CMOS 24,1 Megapixel (23,5x15,6 mm) per la resa perfetta dei dettagli e una qualità elevata anche con poca...
  • Monitor orientabile e girevole da 7,5 cm per filmare e fotografare in modo confortevole anche da angolazioni particolari, ripresa video Full HD (30 p,...
  • Modalità effetto con 7 effetti creativi per foto e film particolari, p.es. "colori selettivi" per la resa solo dei colori scelti in precedenza
  • Sistema AF 39 campi, funzione ripresa HDR per foto impressionanti con dinamica ampliata, 16 programmi, grande scelta di opzioni di elaborazione...
  • Contenuto della confezione: D5200 bronzo incl. obiettivo 18-55 mm II, batteria agli ioni di litio EN-EL14, caricatore MH-24, copri oculare DK-5,...

La Nikon D5200 è una fotocamera affidabile e che garantisce ottime performance, specialmente si ci si è avvicinati al settore da poco. La fotocamera mette a disposizione una serie di funzionalità e di strumenti davvero utili, e che sono eccellenti per permettere ad un amatore di fare pratica.

Un tempo era considerata una fotocamera professionale, top di gamma, ora, dopo otto anni circa dalla sua uscita sul mercato, è diventata una fotocamera eccezionale per fotografi amatoriali o alle prime armi.

Il prezzo è uno dei punti forti, visto e considerato che si aggira attorno ai 400 euro. Rapporto qualità-prezzo invidiabile. Lo schermo basculante è davvero molto utile. 

La creatività non conosce limiti con questa fotocamera.

Risoluzione ottima, tanti punti di messa a fuoco automatica, durata della batteria ottimale e diverse modalità di scena che possono arricchire il bagaglio di qualsiasi fotografo.

Una fotocamera “entry-level” come ce ne sono poche in commercio. 

Ecco una panoramica generale:

Marchio Nikon
Colore Nero
Lente Grnadangolo
Modello D5200
Peso 505g
Apertura massima 52mm
Risoluzione 24.1 MP
Monitor 7.5cm
HDR
Risoluzione Video Full HD
Effetti 7
N° Programmi 16
ISO 100-6.400 estendibili
Connettività Wireless con Smartphone, USB

Nikon d5200 vs d3300 

Sono entrambe fotocamere enty-level, adatti ad amatori, oppure a chi si sta affacciando nel mondo della fotografia da poco. Entrambe hanno sensori APS-C da 24 Mp. Lo schermo del primo modello è basculante, mentre la Nikon d3300 ha schermo fisso.

Altro fattore fondamentale è il numero di punti focali: ben 39 per la d5200, solo 11 per la d3300.

Quest’ultima, rimane sicuramente un bel passo indietro a causa della non incorporazione del filtro anti-aliasing, una funzione ottima che permettere di ridurre le distorsioni degli schemi ripetuti e viene inclusa nella maggior parte delle reflex digitali.

Per entrambe le fotocamere di parla di un autofocus sicuramente di grande qualità, con rilevamento fase sia video che foto, e ciò riesce a mantenere degli scatti molto puliti, senza sfocature e distorsioni.

Molto facile, grazie a questa modalità, mettere a fuoco senza problemi, su sfondo colorato o no. La differenza, però, c’è anche in questo caso, visto che l’autofocus della d5200 è molto più robusto della sua rivale, come abbiamo visto. La precisione focale e il tempo per bloccare il soggetto sono drasticamente migliori.

Niente registrazione in timelapse per la seconda fotocamera, a differenza della d5200. Il processore della d3300 è leggermente più potente, visto che è stata rilasciata la macchina fotografica circa un paio d’anni dopo.

Si parla di un Expeed 3 contro un Expeed 3. Questo permette di scattare delle foto in condizioni poco consone: si può espandere questo ISO a 25600, ovviamente la qualità dell’immagine ne risente.

La d5200, però, ha comunque una gamma dinamica superiore e permette a questa di catturare dei dettagli e dei colori in ripresa, a basso contrasto.

In generale, l’unico punto veramente a favore della d3300 è soltanto la dimensione più contenuta e il peso inferiore (430 gr contro 550 gr): il discorso legato al volume medio, però, non può bastare per superare la d5200, nettamente superiore in tutto.

Nikon d5200 vs d5300 

Altro confronto che andrebbe sicuramente analizzato e che vale la pena di leggere. In questo caso, il divario non è assolutamente così netto come il confronto precedente.

Anche la Nikon 5300 è una reflex entr-level APS-C, che offre difatti un sensore uguale alla d5200, da 24 megapixel quindi. Rispetto alla d5200, però, il secondo modello ha dei controlli dello schermo LCD più comodi: in linea di massima, da un punto di vista ergonomico, i due modelli sono quasi uguali, forse il modello successivo, la d5300, risulta essere leggermente più piccola e leggera.

Ciò che fa la differenza è sicuramente la fotocamera: si tratta di un dispositivo di altissimo livello, dove non è presente il filtro passa-basso e ciò migliora la risoluzione e la qualità dell’immagine in maniera molto significativa.

Si tratta, in entrambi i casi, di modelli di fascia media che però per alcune caratteristiche si avvicinano e non poco a modelli di fascia alta, ben più costosi.

La Nikon d5300 offre modalità video in full HD da 1080p/60p. Lo schermo LCD è fornito di 1.040.000 pixel da 3,2 pollici (a differenza del precedente modello, da 3 pollici).

Altra differenza sostanziale è la presenza, nella d5300 del Wi-Fi e del GPS. Batteria leggermente superiore per il modello d5300 (600 scatti contro i 500).

La d5300, in conclusione, risulta essere una scelta ottimale per una macchina fotografica entry-level, di ottima fattura: semplice, facile da usare e molto elegante.

Peccato per la non implementazione del touch screen, ma le differenze sostanziali col modello precedente sono abbastanza significative.

I miglioramenti dalla d5200 alla d5300 sono sicuramente evidenti e ad un prezzo accessibile. 

Opinioni di chi la utilizza

La maggior parte delle persone che hanno scelto questa fotocamera sono dei neofiti e sono rimasti tutti, praticamente, soddisfatti. Molto piacevole da utilizzare, in tutte le posizioni, design ottimo e grip ottimale.

La fotocamera ha la giusta grandezza, non è troppo ingombrante e si impugna bene. Schermo mobile che è una delle caratteristiche più apprezzate, utilizzato anche per le foto in live view.

Anche l’autofocus è stato molto apprezzato. Quello che la maggior parte degli utenti riscontra è che performa molto di più in ambienti aperti rispetto ad ambienti chiusi.

Conclusioni

Siamo giunti alle conclusioni. Allora, non c’è dubbio che la Nikon D5200 sia la fotocamera perfetta per chi si stia avvicinando adesso a questo settore, oppure sia un fotografo alle prime armi, appassionato.

Questo perché ha un costo accessibile, veramente basso rispetto ad altri modelli, anche più sofisticati.

Sicuramente la macchina fotografica presenta più “pro” che “contro”:

Pro

  • la velocità di scatto continuo permette di fotografare con 5 fps;
  • le prestazioni a basse ISO sono eccellenti;
  • lo schermo basculante è davvero utile;
  • la copertura frame di 39 punti meravigliosa;
  • così come sono meravigliose le varie funzioni per personalizzare le fotografie.

Contro

Forse qualche difetto lo possiamo trovare:

  • live-view, dove non è disponibile la regolazione real-time del diaframma
  • risulta un po’ fastidioso lo schermo posteriore oscurato durante le riprese.

Insomma, pecche davvero minimali per un prodotto eccellente.