Consigli su come Fotografare la Natura

Consigli su come Fotografare la Natura

Sono molti i fotografi, tra professionisti e appassionati dilettanti, che apprezzano la fotografia paesaggistica e/o naturale.

Il mondo, specialmente l’Italia, è pieno di posti meravigliosi e paesaggi naturali dall’enorme bellezza ed allo stesso tempo dramma.

Ho stilato una piccola lista di suggerimenti da seguire se si vuole realmente scattare foto perfette alla natura ed ai suoi paesaggi.

Profondità

Ebbene sì, riprodurre un effetto di profondità è fondamentale quando si sta fotografando un paesaggio.

Fondamentale è utilizzare un diaframma piccolo, da f / 16-f / 22, poiché mantiene gli oggetti sullo sfondo abbastanza nitidi e mette in risalto gli oggetti in primo piano.

Utilizzare sempre un treppiede, in quanto diminuisce di molto gli errori fotografici che dipendono da tremolii della mano.

Obiettivo grandangolare per scatti perfetti

Perché usare i grandangolari?

La risposta è molto semplice: per avere una visione nettamente più ampia del paesaggio che ci circonda, dando quindi un senso di spazio aperto molto ampio.

I filtri fotografici sono importanti

Per ottenere le migliori immagini possibili, puoi utilizzare due filtri nella fotografia di paesaggio:

  • I filtri polarizzatori: questo tipo di filtri riesce a scurire il cielo, mettendo quindi in risalto i vari azzurri che contrastano con il bianco/grigio delle nuvole presenti in cielo.
  • I filtri Neutral Density (ND): riescono a bloccare, o almeno tamponare, la troppa luce che vuole entrare nella videocamera.

Questi sono solo alcuni dei miei consigli per quanto riguarda la fotografia alla natura ed ai paesaggi.

Se sei come me, appassionato di fotografia, una fotocamera pronta a scattare non può mai mancare nella tua borsa.

Amo viaggiare, fare escursioni ed andare in campeggio. Porto sempre la mia macchina fotografica tra l’attrezzatura da campeggio, così da farmi trovare sempre pronto a scattare, in qualsiasi momento.

E tu? Porti sempre la tua macchina fotografica con te o ti accontenti di uno scatto rubato con lo smartphone?

A presto! 🙂